Viaggiare con gli dei

Patria di filosofi, dei ed eroi, terra di miti antichi, la Grecia è considerata, non a torto, la culla della civiltà occidentale. Le sue rovine e il suo splendido mare attirano milioni di turisti e ogni sua pietra racconta una storia, la storia di tutti noi. Atmosfere sospese, le sue, come il tempo che stiamo vivendo, e quest’anno a noi, probabilmente, precluse a meno di non viaggiare tra esse con un libro e la fantasia.

A nostro favore, è uscito da poco, per Raffaello Cortina Editore, In viaggio con gli dei di Giulio Guidorizzi e Silvia Romani che, con l’aiuto delle tavole illustrate di Michele Tranquillini, ci conduce nei luoghi della Grecia più classica.

Dalla grande quercia, antica quanto il mondo, dalla quale Zeus sussurrava agli uomini attraverso il fruscio delle foglie, al più inquietante oracolo di Efira, sulle rive dell’Acheronte, passaggio verso il regno degli inferi, un Nekromanteion, dedicato ad Ade e Persefone, dove si potevano consultare le anime dei defunti; dall’imponente Zeus di Fidia, che troneggiava nella navata centrale del tempio di Olimpia, all’Acropoli di Atene, con il Partenone e il portico delle Cariatidi, fino all’Aeropago, uno dei posti più sacri della città, e al tempio del dio deforme Efesto, che Omero descrive non solo brutto ma anche di cattivo carattere, dotato però di una straordinaria forza muscolare.

Un viaggio raccontato, illustrato e divertente che ci fa conoscere i miti greci visti dagli occhi di chi li ha creati in un tempo lontano.

cristianaacquati@gmail.com

foto: particolare di una tavola di Michele Tranquillini

 

In viaggio con gli dei. Guida mitologica della Grecia

Giulio Guidorizzi, Silvia Romani

illustrazioni di Michele Tranquillini

Raffaello Cortina Editore, Milano

pagg. 270, € 19,00 (disponibile anche in ebook)